LIBIAM  MOSCATO PASSITO

Igt Colline Pescaresi

UVE: Moscatello bianco 

VIGNETI: tendone, anno d’impianto 1970, sesto 3m x 3m.

VINIFICAZIONE: appassimento naturale su pianta , spremitura in pressa a grappoli interi, fermentazione in acciaio a 16-18 °C.

AFFINAMENTO:  in barrique di rovere francese per 12/18 mesi.

BOTTIGLIA: da 0,5 L tappo sughero

TRACCIABILITA’: Spoltore (PE) Abruzzo fg 20 part. 159

Al naso è un gioco di agrumi, miele, fichi ed albicocca, su uno sfondo leggermente boisè. Al gusto, l’equilibrio tra alcol e zuccheri è sorretto da una decisa spina acida, ottima la persistenza aromatica. E un moscato Passito al tempo stesso tradizionale e moderno,mai stucchevole, vivo.